sabato, 16 Ottobre 2021

Abbraccio nel Tango; i vari tipi

- Pubblicità -

Il Tango viene considerato il ballo di coppia per eccellenza per il quale l’abbraccio regna sovrano.

Sarà indispensabile, quindi, capire come questo gesto primordiale tanto affascinante quanto complesso possa variare nel nostro ballo e quali modifiche apporterà ad esso.

Esistono principalmente tre tipi di abbraccio:

a contatto con o senza asse condiviso (la parte superiore del busto dei due ballerini si sfiora ad ogni passo) e non a contatto (tra il busto dei due ballerini si crea un vuoto).

È possibile, durante la durata di un tango, utilizzare tutte le varianti di abbraccio oppure solo una.

Questa scelta è facoltativa e non vi è nulla di oggettivo a riguardo, l’unica oggettività che si riscontra è quella di mantenere i gomiti verso il basso ed al centro della coppia (al massimo perpendicolarmente in linea col busto).

Fondamentale è non gravare sul partner con il peso del corpo, qualunque tipo di abbraccio si scelga di adottare ad eccezione di quella con asse condiviso, decisione che può essere dettata dalla comodità come da una scelta stilistica.

Il petto è proiettato verso l’altro, punto focale dal quale parte la guida dell’uomo. 

L’uomo nel Tango propone la marca dei movimenti da eseguire e la donna dovrà essere concentrata a recepire tale guida per poter attuare i movimenti, dall’abbraccio si diffonde l’energia per poter guidare e percepire la marca, partendo dal petto e diramandosi fino alla punta delle dita.

Donare all’altro la giusta ed equilibrata “presenza” o “energia” nell’abbraccio fa in modo che la guida non si disperda e che arrivi correttamente alla donna.  

Con queste basi possiamo iniziare a costruire quello che è il Tango.


NB. Questi articoli nascono per puro scopo informativo; non sostituiscono un percorso formativo presso una scuola o un maestro.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Supportaci con una donazione

Più Popolari

Giusy Citro e Simone Ferrara special guest presso la sala”Truffaut” di Giffoni Vallepiana (SA)

Baldosa

Giusy Citro e Simone Ferrara special guest presso la sala”Truffaut” di Giffoni Vallepiana (SA)

Camminata

Seguici su:

1,584FansMi piace
237SeguaciSegui
6SeguaciSegui
41IscrittiIscriviti
- Pubblicità -