martedì, 30 Novembre 2021
- Programma di affiliazione -

Alessandro La Corte
Pianoforte

Il salernitano Alessandro La Corte è uno dei più apprezzati tra i pianisti e tastieristi italiani.

Inizia i suoi studi musicali presso il Conservatorio “G. Martucci” di Salerno e successivamente presso il Conservatorio “S. Pietro a Majella” di Napoli, in cui ottiene rispettivamente il diploma accademico di I livello in “Jazz, musiche improvvisate e musiche del nostro tempo” ed il diploma accademico di II livello in “Jazz”, entrambi conseguiti con il massimo dei voti.

La sua carriera musicale inizia in tenera età prediligendo il jazz, genere molto presente ed influente ben consolidato nel salernitano. 

Ciononostante prende spunto da tanti altri generi musicali per accrescere la sua consapevolezza e bagaglio musicale e per dare un tocco personale alla sonorità jazzistica.

Per questo motivo è considerato un musicista, compositore e arrangiatore poliedrico molto versatile.

Il suo esordio nell’ambito dei festival di jazz avviene nel ’94, anno in cui entra a far parte di un gruppo di jazz elettrico, il “Carico Eccessivo” con il quale partecipa a numerosi festival come il “Match Music”, “Testaccio Village”, “Arona Jazz”, ecc.).

La Corte inizia ad intraprendere una collaborazione artistica con Carla Marciano dal 2002, con la quale è impegnato come pianista e co-arrangiatore nel suo quartetto. Con esso svolge attività concertistica ed ha registrato 5 CD, dei quali tre sono stati prodotti dalla Black Saint (etichetta italiana di altissimo livello) il cui catalogo è da sempre molto apprezzato anche in USA, il quarto, “Stream Of Consciousness”, è stato prodotto dalla Alfa Music, mentre il quinto è uscito l’anno scorso per la label olandese Challenge. 

Tali CD hanno ricevuto recensioni estremamente positive sulle maggiori riviste di jazz e siti web nazionali ed internazionali (DownBeat, Jazz Times, Cadence Magazine, etc.) e sono stati presentati in numerosi programmi radiofonici e televisivi nazionali ed internazionali (USA, Inghilterra, Germania, Svizzera, India, Indonesia, Canada, Colombia, ecc.).

Con il quartetto di Carla Marciano ha suonato in prestigiosissimi festival e rassegne di jazz a livello nazionale ed internazionale, spaziando dal Symphony Space Theatre di Broadway a New York all’ Esse Jazz Club di Mosca, dall’Hartford Jazz Festival al Firehouse 12 di New Haven, dalla Philarmonic Hall di Krasnoyarsk alla Casa del Jazz di Roma, dal Musical Theatre di Krasnodar all’European Jazz Expo’, dal Montenegrin National Theatre all’Ever Jazz Club di Yekaterinburg.

È pianista-tastierista e co-leader nel progetto di Alfonso Deidda, con il quale ha registrato 2 CD: “Cuban Stories” (che è anche il nome della formazione) e “Nuevas Huellas”, partecipando ad alcune tra le più prestigiose rassegne italiane di jazz.

Il 10 febbraio 2017 è uscito il suo ultimo lavoro discografico come leader, dal titolo “Smile In Winter”, prodotto dalla Alfa Music.

È stato dal 2011 al 2013 pianista-tastierista della band di Tullio De Piscopo, con il quale ha partecipato a numerosi festival italiani.

Nel dicembre 2012 ha fatto parte degli artisti che si sono esibiti nell’evento “Tutta n’ata storia Tour” di Pino Daniele.

È inoltre pianista della Salerno Jazz Orchestra. 

È attualmente impegnato come pianista-tastierista nel nuovo quartetto di Antonio Onorato.

Ha svolto per diversi anni attività didattica presso il circolo ARCI di Salerno “Mumble Rumble” e presso la scuola di musica “Mousikè”, nelle sedi di Mercato San Severino (SA) e di Castel San Giorgio.

Collaborazioni Jazz:

Peter Erskine, Randy Brecker, Bob Mintzer, Carla Marciano, Tullio De Piscopo, Roberta Gambarini, New

York Voices, Maurizio Giammarco, Flavio Boltro, Hiram Bullock, Victor Bailey, Bill Evans (sax), Franco Cerri, Giovanni Tommaso, Gerald Cannon, Fabrizio Bosso, Xavier Girotto, Joy Garrison, John B.Arnold, Amedeo Ariano, Dario Deidda, Giovanni Amato, Daniele Scannapieco, Antonio Onorato, Karl Potter, Gegè Telesforo.

Collaborazioni pop:

Tullio de Piscopo, Pino Daniele, Gerardina Trovato, Tony Esposito, Renzo Arbore, Neri per Caso, Aleandro Baldi, Mario Rosini, Phil Palmer, Dilene, Ferraz Oliveira, Ana Flora.

Ha partecipato a numerosi e prestigiosissimi festival e rassegne di jazz nazionali ed internazionali.

DISCOGRAFIA

“Trane’s Groove” – Carla Marciano DDQ (Black Saint) 2002 

“Cuban Stories” – Cuban Stories – Groove Master Edition 2004

“A Strange Day” – Carla Marciano 4tet  – Black Saint 2005

“Change of Mood” – Carla Marciano 4tet – Black Saint 2007

“Too Early”  – Carlo Fimiani – E. I. 2008

“Poetica” – Ana Flora – Family affair 2010

“Stream of Consciousness” – Carla Marciano 4tet – Alfa Music 2012

“Nuevas Huellas” – Cuban Stories – Dodicilune 2012

“La Mia Strada” – Massimo de Divitiis – Elios 2015

“Smile in Winter” – Alessandro La Corte 5tet – Alfa Music 2017 

“Native Angel” – Antonio Onorato & Bo Koinwa – Blu Music International 2019

“Psychosis” – Carla Marciano 4tet – Challenge Records 2019

- Pubblicità -