sabato, 16 Ottobre 2021
Pillole d'arteArteRinascere attraverso l'arte

Rinascere attraverso l’arte

- Pubblicità -

Le passioni artistiche ci salvano dalla routine quotidiana e ci aiutano a superare momenti difficili della vita in cui tutti, prima o poi, inciampiamo. 

L’arte contribuisce ad allenare la mente e lo spirito a vivere una vita sana di princìpi e di valori, fa in modo di aiutarci a mantenere fissi gli obiettivi da raggiungere in maniera lucida anche quando sembra impossibile farlo.

L’artista ha un’arma in più, ovvero l’anima; la mette ovunque, senza riserve, anche a costo di esporre alla luce i propri lati deboli ed essere ferito ma così facendo brilla, brilla calato in ogni scenario della vita perché altrimenti non è capace di fare, di essere.

Perché l’artista non si fa, artista si È. 

Essere veri e dare tutto di sé è l’unico modo per emozionare davvero, che sia dipingendo un quadro, danzando, scrivendo una poesia, suonando una melodia o realizzando un abito, una scultura, un piatto prelibato.

L’arte indossa tante diverse vesta, a seconda dell’animo di chi sceglie questo strumento per raccontare qualcosa di sé; comunicare attraverso un mezzo così sottile fa in modo di mettere in atto una selezione naturale delle persone che ci circondano in quanto non tutti riescono ad afferrarne il senso.

Non fa bene alla crescita di un’artista condividere il proprio tempo con chi non comprende e non apprezza i suoi sforzi, al contrario gli sarà di grande aiuto avere a che fare con qualcuno che crede nelle sue potenzialità.

Bisogna essere empatici, sensibili alla cultura ed agli stimoli che in primis la natura ci offre, per poter apprezzare l’arte; meravigliarsi alla vista di un tramonto, avere i brividi all’udire un canto di uccelli, emozionarsi per il sorriso di un bambino…

È il pubblico ad eleggere l’artista, a seconda delle affinità che riscontra con esso; così come l’artista non si sforza per esserlo, il pubblico non faticherà a riconoscergli qualità e spessore.

Il gusto personale porterà a scegliere a quale arte o artista avvicinarsi senza disprezzarne altri generi.

È importante capire che se ci riteniamo sostenitori dell’arte a 360 gradi non bisogna chiudersi nella propria nicchia e non guardare oltre il proprio naso;

questo atteggiamento non è sano e non porterà a nulla se non ad ignorare e privarci di tutte le meraviglie che il mondo ci offre!

- Pubblicità -
Articolo precedenteCamminata
Articolo successivoBaldosa
- Pubblicità -

Supportaci con una donazione

Più Popolari

Giusy Citro e Simone Ferrara special guest presso la sala”Truffaut” di Giffoni Vallepiana (SA)

Baldosa

Giusy Citro e Simone Ferrara special guest presso la sala”Truffaut” di Giffoni Vallepiana (SA)

Camminata

Seguici su:

1,584FansMi piace
237SeguaciSegui
6SeguaciSegui
41IscrittiIscriviti
- Pubblicità -